Io vado a valle. Berretto in testa ...


Io vado a valle. Sul retro del cappuccio testa,
Il buio mano guantata.
Far brillante steppa rosa,
Ampiamente sineet fiume tranquillo.

I - ragazzo spensierato. Nulla deve essere.
Solo per ascoltare la canzone - cuore cantare,
frescura Basta essere in streaming,
Solo che non si era piegato per diventare giovani.

Esco alla strada, sposare deragliato, -
Come molti uomini e donne ben vestiti!
Qualcosa sussurrato rastrelli, qualcosa fischiano sputano.
"Hey,, poeta, sentire, debole o non siete deboli?

Su più cara Terra. Completamente fluttuante nel cielo.
Come ti piace valli, così ho amato lavorare.
Sei tu il paese, si eh contadino non era?
Razmahnys obliquo, Mostra il tuo entusiasmo ".

fratello, penna non è un rastrello, fratello, capelli non gestisce -
Ma le linee oblique uscita almeno quando.
Sotto il sole di primavera, sotto Tuchke molla
Essi vengono letti da persone di tutti i tipi, la.

Accidenti, mi tolgo il costume inglese.
che cosa, lasciate treccia, Ti faccio vedere -
Ho il mio modo non è vero, Non chiudo a voi,
memoria Village arma solo io no valore?

I trascendo buco, I dossi trascendo.
Buona la falce nella nebbia del mattino
Mostra giù dale linee a base di erbe,
Per leggerli cavalli e pecore.

In queste righe - la canzone, in queste righe - la parola.
È per questo che sono felice nei pensieri di chiunque,
Che li può leggere ogni mucca,
tasse che pagano il latte caldo.

<1925>

Vota:
( 1 valutazione, media 5 a partire dal 5 )
condividi con i tuoi amici:
Sergey Esenin
lascia un commento