non ruhaytes. una cosa del genere!..

non ruhaytes. una cosa del genere!
Non una parola trader I.
Sono caduto indietro ed è diventato pesante
L'oro la mia testa.

Nessun amore né al villaggio, né vi,
Come ho avuto modo di portare il suo?
Butto tutto. Lasciate andare la barba
E vagabondo andare in tutta la Russia.

Dimenticate libri e poesie,
importo spalla flip,
Perché che i campi dissoluti
Vento canta più, di chiunque.

I stunk ravanello e cipolla
e, disturbare la superficie liscia di una serata,
Io ad alta voce soffiarsi il naso in mano
E in tutto fare il buffone.

E non ho bisogno di buona fortuna,
Basta rilassarsi e ascoltare la bufera di neve,
Perché senza queste eccentricità
Io vivo sulla terra non può.

1922

Vota:
( 8 valutazione, media 5 a partire dal 5 )
Condividere con gli amici:
Sergey Esenin
Aggiungi un commento