Che notte! Non posso…

Che notte! Non posso.
Non riesco a dormire. Questo lunnost.
Anche se le banche di
l'adolescenza interiormente perso.

anni Girlfriend ohladevshih,
Non chiamare il gioco dell'amore,
Meglio lasciare che la luce della luna
Me che scorre alla testa.

Lasciate le caratteristiche distorte
Egli descrive in modo sicuro, -
Dopo tutto, non è possibile smettere di amarti,
Come amare hai fallito.

Solo l'amore può solo una volta.
Ecco perché sei un estraneo per me,
Che Linden invano invitano noi,
Alle derive del piede che affonda.

Dopo tutto, lo so e lo sai,
Cosa c'è nel bagliore lunare, blu
In questi tigli non fiori -
In questi tigli neve così il gelo.

Quello che siamo stati otlyubili,
Non è necessario, I - altro,
E tutti e due di noi ancora
Gioca l'amore poco costoso.

Ma tutto carezza e si abbracciano
In una passione bacio di nascosto,
Lasciate che il cuore del sogno eterno di maggio
e così, Amo per sempre.

30 novembre 1925

Vota:
( 7 valutazione, media 4 a partire dal 5 )
Condividere con gli amici:
Sergey Esenin
Aggiungi un commento