Quanto tempo ho io calpesto, può essere visto sul tallone - Brodsky


Quanto tempo ho io calpesto, Si può vedere sul tallone.
Ragnatela stesso dito non sottrarsi chela.
Poi, in un bel Doodle forte,
che suona come ieri.
Ma i pensieri oscuri in realtà non risolvono,
sia sul fronte caduto filone di traverso.
E non sogna nulla, ad essere meno,
meno probabilità di avverarsi, non figliata
tempo. finestra Beggar quarto
CORN occhio, a, a sua volta,
faccia ricordare inquilino, e non
come pensa, anzi.
E la stanza esattamente sciamano circuitazione,
I vento, come una palla,
sopra la sua vacuità, che l'anima
Sapevo che qualcosa, che Dio conosce.

1980 - 1987

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Sergey Esenin
lascia un commento