Chi avrebbe sapere, siamo stanchi


Chi avrebbe sapere, siamo stanchi
Da brutto pioggia di persone marci.
Come vivere è diventato insopportabile
Tra queste creature e puttane.

I versi più popolari Esenina:


Tutte le poesie di Sergey Esenin |
Valutazione
( 6 valutazione, media 4.33 a partire dal 5 )
Condividi con gli amici
Sergey Esenin
lascia un commento

  1. Anonimo

    Queste linee non possono appartenere a Esenin. qui l'incertezza. Stanco, non sappiamo perché. Da rovesci. Alcune persone marci. Moderna rete è piena di post sulla fatica, sonno su, Bene, tutto il resto gninoe, e l'anima. Non ci sono risultati non c'è. Questo laico versi. Cucina casalinga poesia del nostro tempo. Esenin ha scritto molto poco osceno e volgare, qui e cercare di hack presenti lui. Non credete alle messaggi su Internet

    rispondere