tradurre in:

Nelle valli zagolubeli freddo trasparenti,
Otchetliv fracasso esperto di zoccoli,
Erba sbiadito nei piani sparsi
Sbiralsya rame salici screpolate.

Con gole vuoti strisciante dugoyu magro
nebbia bagnata, riccio arrotolato nel muschio,
e stasera, svesyvshys oltre Recka, poloschet
Acque bianche dita dei piedi blu.

*

Autunno freddo colorato in speranza,
I miei cavallo inciampa, come un destino silenziosa,
E le catture edge agitando vestiti
Il suo labbro pelle di daino leggermente umida.

La strada lontano, non combattere, Non riposare,
Coinvolgimi tracce invisibili,
uscirà il giorno, melknuv quinta Zlatev,
E calmarsi scatola lavora in anni.

*

rossore ruggine allentato sulla strada
colline calve e slegshiysya sabbia,
E ballare in allarme penombra galochey,
Piegare la luna in corno di un pastore.

fumo Latte altalene soffiato villaggio,
Ma non c'è vento, c'è solo un lieve tintinnio.
E Russ sonnecchiare in angoscia per la sua vivace,
Stringendo le mani in ripida gialla.

*

Beckons notte, vicino alla capanna,
Dill lenta odori giardino.
Sul letto grigia cavolo volnovatoy
Horn luna versa una goccia di olio.

Raggiungo per il calore, inalare il pane morbido
E hruptom morso mentalmente cetriolo,
Per liscia cielo superficie vzdrognuvshee
Esso mostra una nube di banchi sotto la briglia.

*

letto, letto, Sono stato a lungo familiare
Il tuo sangue razymchivost concomitante,
La padrona dorme, e paglia fresca
cosce appiattite amore vdoveyuschey.

già l'alba, vernice scarafaggio
Cerchiato il santuario dietro l'angolo,
Ma la sua piccola pioggia preghiera presto
Un altro bussare sul vetro scuro.

*

Ancora una volta di fronte a me il campo blu,
pozzanghere Pompa sole rdyany viso.
Altri nel cuore di gioia e dolore,
E un nuovo dialetto lingua appiccicosa.

L'acqua gela blu traballante nei suoi occhi,
I miei cavallo inciampa, gettando bit,
E una manciata di foglie swarthy scorso mucchio
Tiri liberi dopo il vento fuori l'orlo.

1916

I versi più popolari Esenina:


Tutte le poesie di Sergey Esenin

lascia un commento