tradurre in:

Era inverno.
Il vento soffiava da steppa.
Ed era freddo il bambino nella mangiatoia
Sulla collina.

Il suo respiro riscaldato bue.
animali domestici
Restammo nella grotta.
Sopra la mangiatoia foschia calda galleggiava.

Doha scrollandosi di dosso di un marciume letto
E miglio zornyshek,
Visto dalla scogliera
Addormentato al pastori mezzanotte Dal.

In lontananza era un campo in mezzo alla neve e cimitero,
recinzioni, lapidi,
Thill in un cumulo di neve,
Il cielo sopra il cimitero, pieno di stelle.

e il prossimo, sconosciuto prima,
ciotole timidi
Nella piccola finestra corpo di guardia
Le stelle scintillanti sulla strada per Betlemme.

lei fiammeggiante, lo stack, distaccato
Dal cielo, e Dio,
Come riflesso di incendio doloso,
Poiché l'azienda è in fiamme e il fuoco sull'aia.

Rimase un pagliaio brucia
Paglia e fieno
In mezzo a tutto l'universo,
Allarmato etoyu nuova stella.

Crescere bagliore brillava su di esso
E poi qualcosa,
E tre astrologo
Abbiamo fretta di chiamare le luci di tutti i tempi.

Sono stati trasportati dai regali di cammelli.
E asini in imbracatura, una piccolissima
un altro, piccoli passi verso il basso dalla montagna.

E la strana visione del futuro pori
L'aumento di gran lunga tutto è venuto dopo.
Tutti i pensieri di secoli, tutti i sogni, tutti i mondi.
Tutte le future gallerie e musei,
Tutti gli scherzi delle fate, funziona ancora charodeev,
Tutti gli alberi del mondo, tutti i sogni di bambini.
Tutta l'emozione di candele zateplennyh, tutti i circuiti,
Tutto lo splendore di orpelli colorato ...
... Tutto ferocemente e un forte vento soffiava da steppa..
Tutte le mele ..., tutte le palle d'oro.

Parte del segreto della parte superiore stagno ontano,
Ma una parte di essa era visibile da qui è eccellente
Attraverso i nidi di corvi e le cime degli alberi.
Come camminare lungo gli asini e cammelli diga,
Abbiamo potuto vedere bene i pastori.
- Vieni con tutti, culto miracolo,-
hanno detto, alloggiamenti zapahnuv.

Con mischiare attraverso la neve è diventata calda.
Su un luminoso fogli di mica radura
Erano tracce nude della capanna.
Su queste tracce, come fiamma di candela,
Pastore brontolò alla luce delle stelle.

notte gelida era come una favola,
E qualcuno con navyuzhennoy cresta nevosa
Tutti invisibile incluso nei loro ranghi.
I cani vagavano, guardandosi attorno con circospezione,
E si aggrappavano alle undershepherds, e in attesa di guai.

Sulla stessa strada, attraverso la stessa area
Sono stati diversi gli angeli in mezzo alla folla.
Li ho immaterialità invisibile fatto,
Ma passo a sinistra piede di stampa.

Alla folla di pietra persone affollato.
luminoso. Significato tronchi di cedro.
- E tu chi sei? - ha chiesto Maria.
- Siamo una tribù di cani e cielo ambasciatori,
Came si elevare sia lode.
- Non tutti possono stare insieme. Attendere all'ingresso.

in mezzo grigio, come cenere, il buio che precede l'alba
mandriani timbrato e allevatori di pecore,
Litigato con i piloti, i pedoni,
In un mazzo irrigazione scanalata
cammelli ruggì, lyahalys oslы.

luminoso. alba, come un granello di cenere,
Recenti spazzato le stelle dal firmamento.
E solo i Magi dalla miriade marmaglia
Lasciate che Maria nel foro del rock.

dormiva, tutto splendente, in una mangiatoia di quercia,
Come il mese approfondita trave cava.
Ha sostituito cappotto di montone
labbra asino e le narici del bue.

Rimasero in ombra, entrato nella stalla buio,
sussurrio, Scegliendo le parole a malapena.
Improvvisamente qualcuno nel buio, leggermente a sinistra
Dalla stalla, una mano ha spinto lo stregone,
E sembrava: dalla porta alla Vergine,
come ospiti, Stella di Natale guardato.

I versi più popolari Esenina:


Tutte le poesie di Sergey Esenin

lascia un commento