tradurre in:

la. Voronskij

1

«Village, così, la nostra - Radovo,
famiglie, onore, due sono.
fa, che si guardò intorno,
Priyatstvenno nostri posti.
Siamo ricchi di foreste e vodyu,
ci sono pascoli, ci sono campi.
E per accontentare tutti
pioppo piantato.

Siamo molto importante non salire,
Eppure, ci ha dato la felicità.
Yards hanno tetti di ferro,
In ogni triste e Gumno.
Ogni persiane di crash,
Nei giorni festivi, carne e kvas.
Non c'è da stupirsi quando un capitano di polizia
Mi piaceva stare con noi.

Dues abbiamo pagato in tempo,
Ma - il formidabile Giudice - caposquadra
aggiunto sempre di quitrent
Come la farina e miglio.
E per evitare il flagello,
Il surplus non abbiamo avuto difficoltà.
Time - Potenza, allora, il potere,
E siamo solo persone normali.

Ma la gente - tutta l'anima peccatrice.
Molti occhi - zanne.
Dal vicino villaggio Kriushi
Cagnesco noi ragazzi.
Habitation sono stato male -
Quasi tutto il villaggio al galoppo
Pahala uno sohoyu
Su una coppia di tasselli usurati.

Ciò che è già qui in attesa abbondanze,
Ci sarebbe un'anima viva.
Furtivamente hanno tagliato
Dalla nostra foresta legno.
Una volta che li abbiamo presi…
essi assi, abbiamo identità.
Da ammaccature e macinazione in acciaio
Il tremore rotolamento corpo.

Lo scandalo omicidio odori.
E la nostra e la loro colpa
Improvvisamente alcuni di loro come Ahnet!
E subito ucciso il sergente.
Al nostro incontro bydlastoy
Abbiamo ampiezza delle condizioni di business.
giudicato. Ha segnato nelle scorte
E i dieci mandati via in Siberia.
Da allora, abbiamo neuryady.
I laminati di felicità sfogo.
Quasi tre anni di fila
Abbiamo il caso, il fuoco ".

* * *

Tale notizia triste
Il driver ho cantato tutta la strada.
I Radovskiy periferie
Sono andato poi rilassarsi.

Guerra mia tutta l'anima Izela.
Per l'interesse di qualcun altro
Ho girato nel mio corpo vicino
E il petto a sua scalata fratello.
ho capito, I - Toy,
Nella parte posteriore, i mercanti sanno sì,
e, fermamente lasciare di pistole,
Ho deciso di combattere solo in versi.
Ho buttato il mio fucile,
Ho comprato un "lime", e qui
Con una tale preparazione
Ho incontrato il 17 ° anno.

Liberty vertiginosamente furiosamente.
E rosa e fuoco puzzolente
Poi il terreno kalifstvoval
Campana Kerenskyy a Kone.
War "sino alla fine", "Per vincere".
E lo stesso esercito homespun
Scoundrels e parassiti
Arrotondato allo stampo anteriore.
Ma ancora non ho preso la spada…
Sotto il rombo e il rombo dei mortai
Un altro mi ha mostrato il coraggio -
E 'stato il primo disertore del paese.

* * *

La strada è abbastanza buona,
unità Frigid Nizza.
Luna d'oro di polvere
villaggi distanza la doccia.
"Bene,, qui è, la nostra Radovo,
Promolvyl voznytsa,
qui!
Non c'è da stupirsi ho messo il cavallo
Per il suo temperamento e l'arroganza.
mi permetta, cittadino, di chaishko.
Melnyk si pietà?
quindi non c'è!..
Esigo da te senza eccessi
Per maggiori una corsa ".
. . . . . . . . . . .
Io do sorokovke.
"Pochi!»
Io do venti.
"Non v'è alcun!»
Tale piccolo disgustoso.
Un piccolo trent'anni.
"Che cosa sei?
Hai l'anima?
Cosa stai remando con me?»
E si incontra la carcassa:
"Oggi è una cattiva segale.
Diamo inespressa
Il roba dozzina di sei -
Bevo in birra osteria
Per la vostra salute e l'onore…»

* * *

Ed eccomi al mulino…
Elnyk
lucciole svechmi la doccia.
Gioia vecchio miller
Non posso dire due parole:
"cara! Sì, è fare?
Serhuha!
Ozyab, tè? Vieni refrigerata?
Sì Mettere a presto, vecchia,
Samovar sul tavolo e la torta!»

Nel mese di aprile prozyabnut difficile,
Tanto più che la fine.
Era pensieroso bella serata,
Come essere amici sorriso in faccia.
Embrace miller fresco,
Da loro ruggito e l'Orso,
Ma ancora nei momenti brutti
E 'bello avere amici.

"Come? per quanto tempo?»
"Per un anno".
"Bene,, così, amico, giocare!
frutti di bosco estivi Sim e funghi
Abbiamo più che sufficiente, anche a Mosca.
E il gioco qui, il mio ragazzo, per l'inferno,
Come una polvere e pret.
Penso che sia solo…
quarto
Tu non hai visto noi anno…»
. . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . .

La conversazione è finita…
doverosamente
Abbiamo bevuto l'intera samovar.
Il vecchio cappotto con pelle di pecora
Vado a sua stalla.
Vado giardino incolto,
Una persona tocca lilla.
Così il mio caro scoppiata vista
recinzione invecchiato.
Una volta al cancello del won
Avevo sedici anni,
E la ragazza in un mantello bianco
Mi ha detto dolcemente: "Non v'è alcun!»
lontano, E 'stato carino.
L'immagine non si estingue in me…
C'è piaciuto l'anni,
Ma poco ci ha amati.

2

"Bene! alzare, sergus!
L'alba anche non scorresse,
La vecchia per un'anima dolce
Oladev si napekla.
Ho fatto qualcosa ora lasciare
Con il proprietario del terreno Snegina…
suo
Ieri a pranzo ho nastrelyal
Bella snipe ".

saluti, vita Lucifer!
Mi alzo, abito, vado.
Fumo dà rosyanitsa
Su bianco mela nel giardino.
credo che:
Che meraviglia
terra
E il suo uomo.
E quante vittime di guerra
Ora freaks e storpi!
E quanto sepolti in fosse!
E quanti altri seppellirà!
E mi sento nelle guance ostinati
guance brutale sudorgi.

Нет, no!
Non voglio andare per sempre!
per questo, che alcuni feccia
Genera un soldato paralizzato
Nickle o monetina nel fango.

"Bene,, buongiorno, vecchia!
Hai detto qualcosa di un po passato…»
E sento attraverso la tosse soffocato:
"Le cose stanno sopraffatto, affari.
Ora siamo l'inquieto.
Sudore fiorito tutto.
Solid guerra dei contadini -
Combattere villaggio in villaggio.
Io stesso con le mie orecchie
Ho sentito da parrocchiani:
Che radovtsev battito kriushane,
Che radovtsy battito kriushan.
E tutto questo, così, bezvlaste.
re bandito…
ecco…
Inondato con tutte le avversità
Nei nostri stolti.
Aperto per qualche ragione, forti,
Let cattivi di cappa e spada.
Ora sulla strada
La pace non li conosce.
Anche qui,, допустим… C Kriushi…
Hanno bisogno di essere utilizzato in prigione per prigione,
essi w, anima ladro,
Siamo tornati a casa.
Hanno Pron Ogloblin,
Buldıjnik, dračun, cafone.
Era sempre a tutti amaro,
In ubriaco mattina per settimane.
E in un anno tretevom sfacciata,
Quando la guerra dichiarata,
Con tutte le persone oneste
ufficiali Axe uccisi.
ora ci sono migliaia divennero
La libertà di creare sporcizia.
La Russia è perduto, mancante…
infermiera Ucciso Rus…»

Mi sono ricordato la storia del conducente
e, prendendo il suo cappello e bastone,
I contadini sono andati ad adorare,
Come un vecchio amico e un ospite.

* * *

Vado pallida pista blu
E vedo - di incontrare me
Ho portato il mio Miller troika
Secondo vergine ancora sciolto.
"Serhuha! Per un dolce anima!
acquartieramento, Te lo dico io!
in questo momento! Dare sfogo corretta,
Poi si ogloushu.
Perché mi hai dato una parola al mattino?
I Snegina e breakpoint:
Vengo a me, frangiflutti, ilare
Un giovane eccentrica.
. . . . . . . . . . .
Sono i benvenuti per me,
Li conosco da dieci anni.)
E la loro figlia sposò Anna
ho chiesto:
- Non è, poeta?
- Bene, che, - Dico, - lui è.
- Biondo?
- Bene, naturalmente, biondo!
- con i capelli ricci?
- Divertente è Mr.!
- Quando è arrivato?
- Recentemente,.
- Fratello, mamma, egli è!
sai,
Era buffo
Una volta innamorato di me.
E 'stato un ragazzo modesto,
e ora…
drat…
Вот
scrittore…
urto noti…
Senza una richiesta a noi in modo non venire ".

E il mugnaio, come se con una vittoria,
Sly strabismo occhi:
"Bene,, va bene! Addio a pranzo!
Altri non mancherà di tenere in riserva ".

Ho camminato lungo la strada per Kriushi
E canna bussa campi verdi.
Nulla ha spezzato il cuore,
Nulla mi può disturbare.
Jet odore dolce,
E nella sua mente era una nebbia ubriaco…
Ora sarebbe un bel soldato
Per avere un buon romanzo.

* * *

Ma qui Kriusha…
tre anni
Non maturo, lo so tetti.
tempo Lilla
Lilla spruzzato il silenzio.
Non riesco a sentire il cane abbaiare,
Non v'è nulla, evidentemente, guard -
Ogni capanna marcio,
E nella casa in modo la pinza.
guardo, sotto il portico in Pron
confusione contadina loudmouthed.
Parlare di nuove leggi,
Sui prezzi dei bovini e segale.
"E 'fantastico, amici!»
"E, cacciatore!
imponente, imponente!
sedere!
Ascoltate voi, bezzabotnik,
Circa la nostra zhist contadino.
Cosa c'è di nuovo in Pietro, udito?
con il Ministro, tè, perché il segno?
non senza ragione, edrit nella vostra lingua,
Stavi Raised Fist.
Ma noi non diffamare.
Si - la mia strada, contadino, nostro,
Boaster non la gloria
E il suo cuore non venderà.
Hai visitato noi vigile e zelante,
Stesso tirò fuori sul lato inferiore…
dire:
Partenza se gli agricoltori
Senza compensazione dei signori per seminativi?
gridare a noi,
Quale terra non toccare,
Non ho ancora venire, frangiflutti, momento.
Che cosa, allora, nella parte anteriore
Noi distruggiamo noi stessi e gli altri?»

E tutti con un sorriso cupo
Mi ha guardato in faccia e gli occhi,
А я, appesantito da un pensiero,
Egli non poteva dire nulla.
tremante, fase ondeggiato,
ma ricorda
Lo squillo del capo:
"Dillo,
Chi è Lenin?»
I tranquillamente risposto:
"Egli - si".

3

Squatting voci crawling,
giudicato, risolto, shepcha.
E sono sulla mia vecchia
Basti loro ricevuto.
Однажды, tornando con trazione,
Sono andato a fare un pisolino sul divano.
Jagger palude umidità,
I proznobil nebbia.
mi ha scosso, la febbre,
Gettate la fredda, poi il calore
E in questo dannato in forma
Ho trascorso quattro giorni.

La mia pazza miller, sapere, pazzo.
è andato,
qualcuno ha portato…
Ho visto un abito bianco
Sì, qualcuno il naso privzdernuty.
poi, quando è diventato più facile,
Quando ho smesso di Tryas,
Il quinto giorno, la sera
Freddo mia risolta.
Mi alzai.
E 'stato solo sesso
Toccò un piede tremante,
Ho sentito la voce di letizia:
"E!
Ciao, il mio tesoro!
Lungo tempo non ho dato voi.
Ora, da anni infantili
Sono diventato una gran signora,
E voi - il famoso poeta.
. . . . . . . . . . .

Ну, sedere.
la febbre è passata,?
Quello che hai ora non è così!
Ho anche respirato furtivamente,
Riferendosi alla mano.
che…
non tornare, что было.
Tutti gli anni della corsa nello stagno.
Una volta ero molto affezionato
Seduto al cancello insieme.
Insieme abbiamo sognato di gloria…
E sei finito in vista,
Ho anche fatto su di esso
Dimenticate il giovane ufficiale…»

* * *

Ho ascoltato la sua, e involontariamente
Osservò il volto magro.
Volevo dire:
"abbastanza!
Naydemte un'altra lingua!»

Ma per qualche motivo,, Non lo so,
Timidamente detto irrelevantly:
«Sì… che…
Mi ricorderò…
sedere.
Sono molto felice.
Leggo un po '
poesia
Circa il kabatskuyu Rus…
Decorato con chiaro e rigoroso.
Nel sentimento - tristezza zingara ".
"Sergei!
Sei così male.
Mi dispiace,
E 'un peccato per me,
Qual è il tuo lotte ubriaco
E 'noto in tutto il paese.
dire:
Cosa ti è successo?»
"Non so".
"Chi avrebbe saputo?»
"Probabile, in autunno umidità
Ho dato alla luce mia madre ".
"Joker, è…»
"Anche tu,, Anna ".
"Qualcuno come?»
"No.".
"Poi, ancora più strano
Distruggere te stesso con questi anni:
Prima di tale strada…»
addensare, tumanylas distanza…
Не знаю, Perché ho toccato
I suoi guanti e scialle.
. . . . . . . . . . .
Luna rise, pagliaccio.
E nel mio cuore, anche se non c'è ancora,
In uno strano, ero pieno di
L'afflusso di sedici anni.
Ci lasciammo con lei all'alba
Con i movimenti enigma e degli occhi…

C'è qualcosa di bello in estate,
E con la bellezza dell'estate in noi.

* * *

Il mio miller…
oh, il mugnaio!
Dal momento che mi fa impazzire.
Ha dato cornamusa, mocassino,
E postino in esecuzione.
Oggi ancora una volta con una nota,
Come se qualcuno in amore:
«Dare.
È più vicina.
con affetto
Ogloblin Pron ".
vado.
Io vengo in Kriushi.
Ogloblin in piedi al cancello
E bevuto nel fegato e nell'anima
Kostin obnishtalыy persone.
"Hey,, voi!
marmocchio scarafaggio!
Tutto a Snegina!..
P-volta ed erogare!
donarci, frangiflutti, la vostra terra
Senza alcun compenso per noi!»
poi, variare invidiato,
Ridurre zelo litigioso,
Egli ha detto in una lamentela vera e propria:
"I contadini hanno ancora bisogno di cucinare".
"Perché mi chiami, ultimo?»
"Naturalmente, né raccogliere, o falciatura.
Ora vado a prendere il cavallo
e Snegina… insieme…
richieste…»
Così abbiamo sfruttato nag.
Lo shket alberi moslastaya -
Dare un affare,
Per avere solo se stessi.
Siamo andati a passo fine,
E il nostro modo di ridere e arrabbiare:
Le salite di tutti i burroni
Il carro guidato noi stessi.

arrivato.
La casa con una soffitta
Mi sedetti su un po 'di facciata.
odori emozionanti di gelsomino
Pletnev sua palizzata.
Slezaem.
Veniamo alla terrazza
e, polvere otryahaya spalle,
Circa un ora di qualcuno
Lo sentiamo dalla camera superiore:
"Howl - non piangere, - non aiuta…
Ora è il cadavere freddo…
C'è qualcuno a bussare alla porta di casa.
polvere…
Vado per Unlock…»

Plump signora triste
Gettò un buon catenaccio.
E sbottò Pron mio diritto
Sul terreno,
senza parole.
"Give!..
Ha ripetuto hollowly.
piedi non si baciano w!»

Come se senza pensiero e l'udito
Ha preso le parole.
Poi a sua volta colloquiale
Mi ha chiesto
attraverso l'orrore:
"E tu, вероятно, alla figlia?
sedersi…
Che riferirà…»

Ora mi ricordo distintamente
Quei giorni l'anello fatale.
Ma non è stato facile per me
Vedere il suo viso.
Mi sono reso conto -
successo il dolore,
E in silenzio voleva aiutare.
"Hanno ucciso… ucciso Boria…
lasciare!
smettere!
Si - un vigliacco patetico e basso.
è morto…
Sei qui…»

Нет, era troppo.
Non tutti sono nati per muoversi.
come ulcere, vergogna di schiaffo,
Ho risposto Pron:
"Oggi, non sono nello spirito di…
Andiamo, pron, una taverna…»

4

Per tutta l'estate ho trascorso nella caccia.
Ho dimenticato il suo nome e il volto.
il mio sbagliato
la palude
Lamentati rыdalyshtik-Kulik.

Povero il nostro krotkaya patria
Il soch legno e polline,
E l'estate è breve,
Come la notte tiepida maggio.
Alba freddo e Crimson.
Tuman pripadaet nic.
Già nel Dubrovy foglie
Gli spread tette di chiamata.
Il mio miller Full Swing sorridente,
Alcuni ilarità in esso.
"Ora siamo, Serhuha, di lepri
Per un dolce anima di combustibile!»
Sono contento e caccia…
Kohl nulla
Dissipare la depressione e il sonno.
Oggi per me la sera,
un mese, vkatilsâ Pron.
"Il mio amico!
Con grande felicità!
Poi è arrivata l'ora atteso!
Benvenuti al nuovo regime!
Ora siamo tutti p-volte - e kvas!
Prendiamo terreni coltivabili e foreste.
In Russia Ora Tips
Lenin - Commissario anziano.
amico!
Questo è il numero di!
Ecco l'iniziativa perché l'iniziativa.
Sono quasi morto di gioia,
Un fratello dei miei pantaloni bagnati.
Edri bene nel vostro sputo nonna!
guardare, Golubar, siamo meglio è!
Ora sono il primo comune
Disporre nel suo villaggio ".

Avevo un fratello Pron LaBute,
Un uomo - che è la tua quinta asso:
In qualsiasi momento del pericolo
Hvalbishka e vigliacco diabolica.
tale si, naturalmente, rilasciato.
La loro chiacchiere roccia assegnato.
Indossava un bianco due medaglie
Con Guerra giapponese sul petto.
E una voce roca e ubriaco
drew, andare al pub:
"Glorificazione di Liaoyang
Prestiti per il trimestre…»
poi, aspirato droga,
Emozionato e con passione
A proposito arreso Port Arthur
lacrime vicino di spalla.
"cara!
gridò.
Petya!
mi fa male… Non pensare, che ubriaco.
Il mio coraggio nel mondo
Sa solo uno Liaoyang ".

Questi sono sempre a mente.
vivere, nessun calli mani.
e lui, naturalmente, in sede di Consiglio,
Medaglie nascosto nel bagagliaio.
Ma nel corso della stessa postura critica,
Come un veterano brizzolato,
Ansimò sotto vaso fusel
Pro Nerçinsk Tur:
«Sì, il mio ragazzo!
Abbiamo visto la montagna,
Ma non sono intimiditi paura…»
. . . . . . . . . . .
Medaglie, medaglie, medaglie
Risuonò nelle sue parole.
Allungò nervi Pron,
I Pron madri Corte.
Ma tutto ciò che è andato prima
Descrivi casa sneginsky.

In cattività, c'è sempre la velocità:
- Dare! Vediamo allora!
villaggio intero è stato portato in parrocchia
Da casalinghe e bovini.

A miller…
. . . . . . . . . . .
Il mio vecchio miller
Mistresses portati alla sua,
Mi ha fatto, mocassino,
Lo straniero scelto destino.
E di nuovo salito qualcosa…
Allora io sono tutta la notte
Ho guardato cura skrivlenny
Bella e sensuale bocca.

Mi ricordo -
ha detto:
"Mi dispiace… Non era giusto…
Io sono un uomo follemente innamorato.
mi ricordo… mal di testa…
ma si
insultato accidentalmente…
La crudeltà è stato il mio giudizio…
Era quel triste mistero,
Che passione nome criminale.
naturalmente,
Fino a questo autunno
Ho conosciuto un happy b profitto…
Poi avrei lanci,
Come ubriaco bottiglia…
Pertanto, non è necessario…
nessun incontro… semplicemente non tenere…
Soprattutto con le vecchie viste
Potrei ferire sua madre ".

Ma mi sono trasferito ad un altro,
Fissando negli occhi,
E il suo corpo stretto
Bit oscillava avanti.
"Dillo,
Si sente male, Anna,
Per il vostro hutorskoj rasoio?»
Ma in qualche modo triste e strano
Lei abbassò gli occhi.
. . . . . . . . . . .
"Guarda…
già l'alba.
L'alba come un fuoco in mezzo alla neve…
Me qualcosa ricorda…
ma ciò che?..
Non riesco a capire…
fratello!.. che…
E 'stato un bambino…
altro… Non cadere all'alba…
Siamo tutti seduti insieme…
Noi Sedici anni…»

poi, guardando intorno a me con delicatezza
E inarcando cigno mano,
Ha detto la stessa disinvoltura:
"Bene,, va bene…
E 'il momento di andare in pensione…»
. . . . . . . . . . .
In serata hanno lasciato.
dove?
Non so dove.
in parole povere, pietre miliari imbandite,
Modo per trovare facilmente.

Non mi ricordo quegli eventi,
Не знаю, ha fatto Pron.
Ho subito precipitato fuori a San Pietroburgo
Dissipare la depressione e il sonno.

5

grave, terribili anni!
Ma è meglio descritta?
volte palazzo Heard
Soldato forte "madre".

fonte, prodezza!
Fioritura in dalyah!
Nessuna meraviglia che la marmaglia marmaglia
Sta giocando nei cantieri sui pianoforti
Mucche Tambov foxtrot.
pane, per l'avena, per le patate
Un ragazzo Zăluceni grammofono,
Leccare gamba capra,
Tango attualmente ascoltandolo.
Stringendo i profitti dalle braccia,
Imprecando solo fiscale,
Su myslit a pareggiare il luccio,
Kata tra le gambe.
Col passare degli anni
Razmashisto, ardentemente…
gas UDEL hleboroba.
Molti poprelo imbottigliati
"Kerenok" e "hodey" noi.
fefe! Kormilets! Kasatik!
Il proprietario del terreno e bovini,
Per un paio di izmyzgannyh "Kateka"
Egli si permette di strappare la frusta.

Ну, va bene.
graziose gemiti!
Non è necessario mettere in ridicolo e parole!
Oggi parte di Pron
Ho inviato una lettera al mugnaio:
"Serhuha! Per un dolce anima!
saluti, il mio ragazzo! ciao!
Hai detto qualcosa di nuovo Kriushi
Non sembra sei anni!
comfort!
tirare te insieme, in balia!
Prizhvarivay la molla!
Abbiamo questo accadere qui,
Perché non dire la lettera.
Spock è ormai diventato il popolo,
E la tempesta è venuto a stabilirsi.
esplorare, che nel ventesimo anno
Girato Ogloblin Pron.

Russia…
Durov ZYK esso.
gli piace credere, lui non piace credere alle sue orecchie -
Uno distacco Denikin
Discese su kriushan.
Ecco dove il divertimento è andato…
Con un tale divertimento - okolet.
Con uno stridio e ridendo
Gulnula Cossack frusta.
Poi qui e chiknuli Prony,
Labutya è uno Zalez paglia
e scalato,
Solo i cavalli
Cosacchi fuggì nella foresta.
Ora è un volto ubriaco
voce non ancora stanchi:
"Avrei bisogno di ordinare rosso
Per il mio coraggio di indossare ".
nubi Completamente spazzate…
E anche se non viviamo in paradiso,
Tutti voi siete venuti, Deary,
Consolate il mio destino…»

* * *

Ed eccomi di nuovo in strada.
La notte di giugno Khmara.
Eseguire carro funebre loquace
Il nostro shatko nostro Valko, come un tempo.
La strada è abbastanza buona,
unità piatte silenziose.
Luna d'oro di polvere
villaggi distanza la doccia.
cappella balenato, pozzi,
Sulla zona e Pletneva.
E il cuore dei vecchi scontri,
Come battere nei primi giorni.

Sono di nuovo al mulino…
Elnyk
Svechmi punteggiata di lucciole.
Il vecchio vecchio mugnaio
Non può mettere insieme due parole:
"cara! Che gioia! Serhuha!
Ozyab, tè? andare, profarmaco?
Sì Mettere a presto, vecchia,
Samovar sul tavolo e la torta.
Sergunov! oro! guardi!
. . . . . . . . . . .
E tu sei troppo vecchio per anni…
Ora io sono un'anima dolce
Un dono che fate ".
"Presente?»
"Non v'è alcun…
proprio pismishko.
Non sei in fretta, piccione!
Quasi due mesi con dispari
Lo rivolgo trascinato ".

aperto… leggo… naturalmente!
Dove fare di più e attendere!
E tale scrittura a mano incurante,
E la stampa di Londra.

"Sei vivo?.. Sono molto felice…
Anch'io,, voi, vivo.
Così spesso mi sogno recinzione,
Wicket e le tue parole.
Ora sono lontano da te…
Il russo è ora Aprile.
E zavolokoy blu
betulla coperto e abete rosso.
ora qui, quando la carta
Affido alla tristezza delle mie parole,
È miller, lattina, a spingere
teterevov Podslushivaete.
Vado spesso al molo
e, se sul piacere, eh si nel timore,
Ho guardato tra le navi di tutti intensamente
Nel bandiera rossa sovietica.
Ora ha raggiunto il potere.
Mio caro chiaro…
Ma vi ancora bello,
Come la culla e come molla ".
. . . . . . . . . . .

Scrivere come un.
gratuito.
Io zhist non sarebbe scrivere tale.

C'è ancora un cappotto di montone
Vado a sua stalla.
Vado giardino incolto,
Una persona tocca lilla.
Così il mio caro scoppiata vista
Pogorbivshiysya recinzione.
Una volta al cancello del won
Avevo sedici anni.
E la ragazza in un mantello bianco
Mi ha detto dolcemente: "Non v'è alcun!»

Erano lontani carino!..
L'immagine non si estingue in me.

C'è piaciuto l'anni,
ma, così,
ci ha amati.

gennaio 1925
Batum

I versi più popolari Esenina:


Tutte le poesie di Sergey Esenin

lascia un commento